Colomba: “Meritavamo di vincere. Abbiamo sprecato troppe occasioni”

7 Gennaio 2006

Franco Colomba, è scuro in volto. Il tecnico dei lupi, credeva e sperava nella vittoria. Per quello che i suoi ragazzi hanno fatto vedere in campo, avrebbero meritato sicuramente qualcosa in più: “Abbiamo sprecato una grossa occasione. Oggi più che mai, avremmo meritato di vincere. Purtroppo non ci siamo riusciti. Mi dispiace per Moretti, che avrebbe meritato di trasformare il rigore”. Sul mercato ed i nuovi acquisti dichiara: “Abbiamo a disposizione ancora venti giorni cercheremo di trovare quello che ci occorre nel minore tempo possibile. Non possiamo e non dobbiamo sbagliare, quindi, non acquisteremo tanto per farlo”.Sulla prestazione di Abruzzese: “Ha giocato un ottima gara, dimostrando grande personalità”. Sul rigore sbagliato da Moretti: “Può capitare. E’ lui il nostro primo rigorista, difficilmente sbaglia è successo, ma non per questo dobbiamo condannarlo. Oggi, potevamo avere due punti in più in classifica, ma così non è stato. Ma non dobbiamo demordere, il campionato è lungo e ci sono ancora tanti punti a disposizione”. Soddisfatto invece, Massimo Ficcadenti: “Abbiamo iniziato con il piede sbagliato, concedendo un rigore netto per una nostra grande ingenuità . Dopo il secondo rigore squadra fatto bene ed ha creato tante occasioni da rete, ma abbiamo trovato davanti a noi un grande Cecere”. Mister una vendetta consumata a metà? “Io quando sono venuto ad Avellino sono stato bene. I tifosi sono eccezionali, ho un ottimo ricordo di quel mese e mezzo qui. C’è gente che è attaccata tantissimo al calcio, e che merita sicuramente di poter restare in questa categoria. Io mi auguro di tutto cuore che l’Avellino possa farcela”. Mister l’inserimento di Iunco ha cambiato il volto della gara: “Sicuramente, ha dato vivacità alla squadra. Grazie a lui, abbiamo creato diverse occasioni”. (di EsseGi)


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.