Clan Partenio 2: quattro indagati rispondono

Clan Partenio 2: quattro indagati rispondono

12 Novembre 2020

di AnFan – Si sono svolti gli interrogatori delle sei persone finite ai domiciliari nel Clan Partenio 2. Quattro indagati hanno scelto di rispondere al gip, uno a reso dichiarazioni spontee e un sesto è rimasto in silenzio.

Emanauele Barbati, l’avvocato Antonio Barone, Gianluca Formisano e Antonio Ciccone hanno risposto alle domande del gip chiarendo la loro posizione, respingendo le accuse, dichiarando l’estraneità alle condotte ipotizzate nei confronti del Nuovo Clan Partenio. Mario Gisolfi ha reso dichiarazioni spontanee, Manlio Di Benedetto è rimasto in silenzio. Gli inquirenti, nell’inchiesta, teorizzano l’esistenza di pressioni che sarebbero state esercitate per influenzare l’esito di alcune aste giudiziarie.

Ora gli avvocati Nello Pizza, Nicola D’Archi, Fabio Tulimiero, Carmine Danna, Giovanna Perna, Danilo Iacobacci e Mari Grazia Pagano, ricorreranno al Riesame.