Clan Partenio 2, due udienze importanti e ravvicinate

Clan Partenio 2, due udienze importanti e ravvicinate

25 Gennaio 2021

di AnFan – Due udienze a distanza ravvicinata nei processi sul Nuovo Clan Partenio. Si partirà domani con i riti abbreviati che riguardano quattro posizioni (un uomo di 43 anni, di Avellino, diciotto anni per un 31enne di Avellino, e dieci anni a testa per un 45enne e un 48enne di Monteforte Irpino). Rischiano una condanna, complessiva, a oltre cinquanta anni di reclusione. E’ questa la richiesta formulata dal Pm al termine della requisitoria.

Dopo qualche giorno toccherà tornare in aula anche al procedimento penale principale. Quello relativo al filone cardine dell’inchiesta che ruota intorno alla presunta associazione a delinquere di stampo camorristico (ipotesi di reato che ora dovrà affrontare il vaglio del giudice) attiva fra Avellino e l’hinterland. La scorsa volta, in aula, erano risultate inutilizzabili numerose intercettazioni. Dopo che le difese avevano sollevato questioni tecniche relative, anche, ai decreti che dovevano autorizzare le indagini con le “cimici”.