Città Ospedaliera, Cisl: “Tuteliamo il lavoro in tutte le sue forme”

7 Gennaio 2006

Avellino – “L’inaugurazione del Secondo Lotto della Città Ospedaliera è sicuramente l’inizio di una importante ripresa del sistema di opere pubbliche visto nel suo aspetto strategico per lo sviluppo dell’intero territorio irpino, la ricaduta occupazionale sicuramente incisiva nel tessuto e nella complessità del mercato del lavoro, ma pone nuovamente come emergente un’attenzione particolare da parte del Sindacato delle Costruzioni, così come di tutti gli enti preposti alla tutela del lavoro in quanto tale nella vita operativa dei cantieri perché i parametri di sicurezza siano rispettati”. Soddisfatta e al contempo perplessa la Filca Cisl il cui segretario generale, Mario Melchionna, da sempre impegnato in vicende legate allo svolgimento dei lavori nei cantieri, saluta favorevolmente il nuovo passaggio di gestione auspicando un impegno concreto su tutti i fronti per il lavoro che, in varia natura, è coinvolto nella realizzazione del secondo lotto. “Sarà capillare l’azione della Filca Cisl per consentire un indotto lavorativo sicuro, nel pieno delle aspettative di sviluppo del territorio e del lavoro. Oltre che la sicurezza, l’occupazione, gli indotti e le ricadute economiche e sociali sul territorio, sarà determinante il rispetto dei tempi di realizzazione quanto più brevi possibile affinché abbia inizio una virtuosa spirale di efficienza delle risorse impiegate di natura economica e di investimenti professionali in rapporto ai bisogni dell’utenza e della ricerca scientifica in campo sanitario”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.