Cipriano: “Gesualdo vittima di affissioni abusive”

0
1

Avellino – “In una città con condizioni di pulizia, manutenzione e ordine già ai limiti del collasso, non credo nessuno avverta l’esigenza di imbrattare abusivamente ogni angolo della nostra Avellino con le belle facce dei candidati alle prossime elezioni europee. C’è da registrare, in particolare, l’attivismo in queste ore di un candidato ex sindaco di Roma, il “signor A”, che ha letteralmente invaso ogni spazio della città con i suoi manifesti, chiaramente per lo più in affissione abusiva. A farne le spese è stato anche il nostro Teatro che si è visto coprire la quasi totalità dei propri spazi dedicati alla programmazione del Gesualdo (con manifesti e costi di affissione regolarmente sostenuti), da manifesti affissi abusivamente. Sarebbe auspicabile fermare da subito questo inutile quanto reiterato gioco al massacro considerato che per la propaganda elettorale esistono appositi spazi e relative regole. Non credo che deturpare una città già indietro negli standard di pulizia e decoro giovi a nessuno, tantomeno a chi si candida a rappresentarci nella civilissima Europa”. Così Il Presidente dell’Istituzione Teatro Gesualdo, Luca Cipriano, nel commentare recenti episodi di affissione abusiva.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here