Chiusano – Viabilità e cultura: fondi e progetti per il rilancio

0
2

Chiusano San Domenico – La viabilità resta la prerogativa dell’amministrazione Petruzziello. Gli ultimi interventi, infatti, sono stati programmati per la riqualificazione delle principali arterie interpoderali e la messa in sicurezza di quelle urbane. Già partiti alcuni cantieri così illustrati dall’assessore ai Lavori Pubblici De Marco: “Grazie ai finanziamenti della legge 51 è stato realizzato un maxi progetto per la sistemazione di strade rurali e arredo urbano. Sono partiti già i lavori anche per quanto riguarda la manutenzione del sistema idrico-fognario. Si tratta di finanziamenti per lotti di cui la Regione Campania ha stanziato dai 50 mila ai 130 mila euro per ogni singola progettualità”. In queste pianificazioni rientra anche la realizzazione di una rete di illuminazione pubblica nelle località Comune, Triggio, Campore e nel tratto che congiunge il Comune di Chiusano a quello di Lapio. Novità per quel che concerne anche Palazzo De Francesco e la nuova palestra comunale. Di pochi giorni, è l’ottenimento dei fondi per la realizzazione del plesso sportivo che andrà a rafforzare la struttura già esistente in via di rimodernizzazione. 200 mila euro per garantire servizi usufruibili e spazi per l’aggregazione sociale. Diversa la concezione dello storico Palazzo De Francesco. Dopo il completamento dell’impianto elettrico, l’amministrazione comunale sta ridistribuendo i locali per l’assegnazione degli ambienti. “Verranno allestite delle sale per convegni e meeting – spiega ancora De Marco – per l’esposizione permanente di prodotti tipici e artigianato e per la creazione di un museo cittadino. Palazzo De Francesco rappresenta, per la comunità, un punto di riferimento non solo sociale. Infatti, questa amministrazione, punta allo sviluppo di una piccolo ‘forziere’ della cultura che possa raccogliere le testimonianze e le esperienze di artisti locali e non solo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here