Chiusano, anziana sola in casa si sente male: salvata da nipote e carabinieri

0
1400

Chiusano, anziana sola in casa si sente male: salvata da nipote e carabinieri. Disavventura, ieri sera, per una ultrasessantenne. La donna non rispondeva alle ripetute telefonate del nipote. Ad un certo punto, il parente si è preoccupato ed ha avvisato i militari dell’arma.

Subito intervenuta sul posto, la pattuglia – dopo aver forzato la porta d’ingresso – si è ritrovata l’anziana riversa sul pavimento, infreddolita e semicosciente.

I militari hanno eseguito alla malcapitata alcune manovre di soccorso, coprendola con una coperta e rassicurandola, nell’attesa dell’arrivo dei sanitari del 118 che l’hanno trasportata all’ospedale “Moscati” di Avellino.