Chiesto rinvio a giudizio per il Presidente Consiglio Regionale Pietro Foglia

Chiesto rinvio a giudizio per il Presidente Consiglio Regionale Pietro Foglia

15 Maggio 2015

Nell’ambito dell’inchiesta sulle presunte irregolarità nell’erogazione di rimborsi ai rappresentanti del Consiglio Regionale della Campania, condotta dal pm Giancarlo Novelli e coordinata dal procuratore aggiunto Alfonso D’Avino, la Procura di Napoli ha chiesto il rinvio a giudizio per il presidente dell’assise Pietro Foglia, candidato irpino di Ncd alle elezioni del 31 maggio prossimo.

Foglia è accusato di peculato. Avrebbe ricevuto circa 12.500 euro a titolo di rimborsi per il funzionamento dei gruppi consiliari attestando con false ricevute l’acquisto di carburante presso un distributore della provincia di Avellino.

Altre ricevute presentate da Foglia per giustificare i rimborsi si riferiscono all’acquisto di quotidiani.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.