Chiara Ferragni, un avvocato irpino difende la nota influencer

0
9706

A difendere la celebre influencer Chiara Ferragni, indagata per truffa aggravata nell’ambito dell’indagine della Procura di Milano sul caso del pandoro “Pink Christmas”, anche uno dei più rinomati legali penalisti di Milano, Giuseppe Iannaccone, particolarmente noto per il diritto penale d’impresa e, in particolare, nel settore bancario.

L’avvocato Iannacone, si legge dalla sua biografia, nasce ad Avellino nel 1955. Nel 1982 ha avviato a Milano lo studio legale “Iannaccone associati”, specializzato nel diritto penale commerciale. La sua lunga e rilevante carriera legale è concentrata sui procedimenti relativi a reati fallimentari, societari e fiscali.

Figlio di Tommaso e Mariaconsiglia Sarno, lasciò l’Irpinia ad appena 16 anni con il sogno di fare l’avvocato ad alti livelli. Oggi è fra gli avvocati più quotati del foro milanese. Non solo, l’avvocato Iannaccone è anche un grande appassionato d’arte tanto da essere uno dei collezionisti più importanti d’Italia.