Cervinara: “rivive” per due giorni il piccolo borgo di Valle

Cervinara: “rivive” per due giorni il piccolo borgo di Valle

23 Agosto 2020

“Anime di un Borgo, un popolo che manca…” è il titolo di un evento culturale molto importante in programma questa sera, domenica 23 agosto e domani sera, organizzato da Peppe Biancardi. Location il piccolo borgo di Valle, storica frazione di Cervinara. L’appuntamento è stato patrocinato dall’assessorato alla Cultura retto da Raffaella Cioffi.

“Un luogo, apparentemente fuori dal tempo che porta con sé una evidente poetica di abbandono, nonostante sia situato nel cuore di una terra reale.
Un abbandono ormai diventato un fenomeno epocale. Lo stesso deve essere al centro dell’interesse culturale, artistico, sociale e politico. Riflessioni attente, profonde, serie, devono affiancarsi, localmente e a larga scala ad iniziative concrete, economiche, sociali, tendenti ad arrestare il declino, la fuga e favorire forme nuove di ritorno”, scrivono gli organizzatori.

“Il viaggio artistico sarà quello di raccontare i luoghi e la gente di chi li ha vissuti. Storie ed emozioni, che rischiano di essere cancellati per sempre, rimossi, abbandonati e devastati”.

Un “viaggio” fatto – apertura mostra alle ore 21, in via Sacchi – di 60 gigantografie, tra le vie del piccolo storico borgo, che accompagneranno i visitatori. “Tutte concepite non come mera stampa ma artisticamente installate e poste in seno alle pareti e ai cortili. “Anime di un borgo” ci accoglierà per ritrovare i semi di una vita. L’uomo, i suoi luoghi, il rapporto con essi. Tornare a far rivivere un popolo che non c’è più. Bambini che giocano nelle stradine, i vecchi nei lori cortili, davanti ai loro portoni, con i loro abiti da lavoro o della festa”.

Il programma delle due serate.

23 Agosto ore 21: apertura mostra, saluti dell’amministrazione comunale; ore 22: Reading di Peppe Barile in: Nuvole e Rughe- Un racconto di Vito Teti con il Soprano: Anna Pietrafesa, Fagotto: Pellegrino Armellino, Pianoforte: Stefania Cucciniello in: PASSEGGIANDO TRA LE COLONNE..SONORE a cura di Teleion musica e cultura

24 Agosto ore 21: Apertura mostra; ore 21.30: “ La cultura diga contro la desertificazione dei borghi” Ragionando sulla mostra fotografica di Peppe Biancardi. Idee e proposte per rivivere i paesi.
Reading di Peppe Barile in: “Nuvole e Rughe”. Un racconto di Vito Teti
Saluti: amministrazione comunale Cervinara; Peppe Biancardi con :Ettore Patrevita, musicista e componente associazione Le Banc Pubblic, Marco Messina, musicista, produttore, sound designer e Mattia Passarella, assessore comune Bellosguardo. Contributi di Francesco Navarra, operatore culturale e Valerio Pisaniello, sociologo. Coordina Peppino Vaccariello, giornalista. In entrambe le serate, un reading itinerante di Peppe Barile, in aforismi di Paesologia.