Cervinara, rapina a due distributori di carburanti: prosciolto

Cervinara, rapina a due distributori di carburanti: prosciolto

22 Marzo 2021

di AnFan – E’ stata accolta la richiesta di non luogo a procedere per esito positivo della messa alla prova avanzata dagli avvocati Michele Florimo e Mariangela Covelli, difensori di fiducia del minore di Cervinara che la sera di venerdì 18 gennaio 2019 si era reso responsabile con un altro giovane maggiorenne, di una doppia rapina ai danni del gestore di carburante Goil di Via Lagno e di un altro distributore di carburanti di Rotondi. 

I difensori avevano chiesto per il minore il rito abbreviato e poi la messa alla prova concessa dal Gup del Tribunale dei Minori di Napoli. Alla misura non si era opposto il sostituto procuratore minorile.

Il minore, incensurato, accusato di rapina plurima aggravata, si era da subito dimostrato collaborativo con la giustizia, ammettendo l’addebito e manifestando il proprio pentimento.

Ha così ottenuto il beneficio di 30 mesi di messa alla prova e, dopo il percorso di rieducativo previsto, è arrivata la decisione del tribunale.