Cavese, Campilongo: “Al derby con testa e cuore, Avellino arrabbiato”

Cavese, Campilongo: “Al derby con testa e cuore, Avellino arrabbiato”

28 Settembre 2019

Alla vigilia di Cavese-Avellino in programma domani alle 15 allo stadio “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia, il tecnico degli aquilotti Salvatore Campilongo ha parlato in conferenza stampa: “Dobbiamo mettere testa e cuore in questa gara perché l’Avellino è una squadra rognosa che si difende bene e fa delle ripartenze la sua arma migliore. Questa partita va affrontare con intensità e voglia di fare risultato”.

“Di Avellino ho bei ricordi – ha aggiunto Campilongo – sono stato bene ma ora sono della Cavese e voglio vincere. L’Avellino ha avuto delle difficoltà iniziali ma è stato bravo a ricompattarsi e a mettere su una squadra con tanti giovani. Ci aspettiamo un avversario arrabbiato dopo due sconfitte di fila”.

“Ritengo che siamo stati un po’ sfortunati con il calendario tra derby e viaggi come quello di Catania – ha spiegato il trainer dei blufoncé – al di là di questo però mi aspetto una crescita sul piano tattico. Siamo un po’ contati in difesa e a centrocampo. Mancheranno Lulli e Castagna”.