Caso Manzo, in Procura il possibile testimone oculare

0
2093

Gli investigatori provano ad imprimere una nuova accelerata al caso Manzo, il 71enne di Prata Principato Ultra scomparso dalla sera dell’8 gennaio 2021. La settimana prossima, molto probabilmente, in Procura saranno ascoltati nuovi testimoni, persone informate sui fatti che, al momento, non risultano indagate. Tra loro, pare ci sia anche una persona che, a detta degli inquirenti, sarebbe un testimone oculare, un possibile testimone oculare.

Persona, quest’ultima, che viene ritenuta molto importante, perché giorni dopo la scomparsa di Mimì avrebbe avuto dei contatti telefonici con una delle quattro persone che, ad oggi, risultano indagate.

Gli inquirenti hanno intenzione di chiarire i tanti dubbi che nascono dai “contatti” che i due hanno avuto proprio in quei giorni.