Caso AstraZeneca, Fratelli d’Italia Avellino chiede chiarimenti sui vaccini somministrati ai docenti ad Ariano

Caso AstraZeneca, Fratelli d’Italia Avellino chiede chiarimenti sui vaccini somministrati ai docenti ad Ariano

12 Marzo 2021

La nota di Fratelli d’Italia Avellino: “Il Circolo Territoriale di Fdi Avellino, constatato che in data odierna l’Aifa, Agenzia Italiana del Farmaco, ha ritirato il lotto ABV2856 del vaccino AstraZeneca e riscontrato che tale lotto è stato già impiegato per le vaccinazioni al personale docente, almeno nel Centro Vaccinale dell’Ospedale di Ariano Irpino, chiede ad Asl, Regione Campania e Ministero della Salute che siano date tutte le informazioni necessarie ai vaccinati circa i potenziali rischi esistenti. Si chiede, inoltre, che tutti i professori di Avellino e provincia, sottoposti a vaccinazione con detto lotto, siano sottoposti a controllo medico anche per attenuare i legittimi timori degli assuntori. Nella speranza che le operazioni di vaccinazione procedano rapidamente ma sempre con la massima cautela, Fratelli d’Italia lamenta un deficit di informazione della Regione Campania che dovrebbe, in situazioni come questa, essere pronta ad azioni comunicative e sanitarie che invece continuano ad essere omesse o addirittura nascoste”.