Carnevale in Irpinia. Numerose le iniziative in programma

0
2278
Foto di repertorio del Carnevale di Montemarano

Domani è Carnevale, tante le manifestazioni in programma in Irpinia, condizioni meteo permettendo. Diverse manifestazioni previste per ieri, domenica 11 febbraio, sono state, purtroppo, cancellate proprio per le condizioni meteo avverse. Numerose le feste al coperto dedicate ai bambini. Sempre meno le sfilate storiche di carri allegorici, tradizione che si sta perdendo in diverse realtà.

– A Montefredane, domani, martedì 13 febbraio il Carnevale in Piazza Municipio. Inizio alle ore 14:30 con la tradizionale sfilata “Zeza di Capriglia Irpina”, al termine della parata caccia al tesoro per tutti i bambini.
La festa proseguirà all’interno del Centro di Comunità di Montefredane con musica, balli, cibo e tanti giochi. Una giuria decreterà i due bambini con il costume più bello.
Evento promosso dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con la Pro Loco di Montefredane.

– A Flumeri è tutto a pronto per l’XI edizione del “Carnevale Ecologico Flumerese dei bambini”. Appuntamento per domani, martedì 13 Febbraio alle ore 15.00in piazza De Sanctis. L’evento è organizzato dall’associazione “Bagliori di luce” in collaborazione con CSV Irpinia Sannio ETS, le associazioni e le istituzioni del territorio. Previsto un corteo festante che vedrà il suo culmine a Piazza San Rocco e poi il prosieguo della festa con animazione per bambini nella sala della Confraternita intitolata proprio a San Rocco.

– Immancabile il Carnevale di Montemarano: per domani martedì 13 febbraio in programma dalle ore 10:00 a Palazzo Castello le Lezioni di Tarantella a cura dell’ Associazione Scuola di Tarantella Montemaranese; alle ore 15.30 per le vie del paese Tradizionali sfilate dei cortei mascherati ed alle ore 21.30 in Piazza Mercato balli in piazza con “Melodia Mediterranea”. Sabato 17 febbraio poi, alle ore 17:30 presso Palazzo Castello Cerimonia di consegna Attestato di Benemerenza a Domenico Mongiello ed ai fratelli D’Agnese.

– Anche a Montemiletto tutto pronto per domani martedì 13 febbraio. Si comincia alle 17:00 in piazza Regina Elena nella frazione Montaperto con “La zeza dei grandi e dei piccini che si sposterà alle 19:00 a Montemiletto con partenza in Viale degli Astronauti con arrivo in Piazza IV Novembre. Previste esibizioni delle scuole di ballo, stand eno-gastronomici, premiazione del Concorso fotografico per le mascherina più bella, DJ Set Antonio Annechiarico. Allestite anche tendostrutture.
Il Carnevale Montemilettese è a cura della ProLoco Mons Militum con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Montemiletto e dell’UNPLI provinciale di Avellino e la collaborazione delle Associazioni locali, Pubblica Assistenza Italo Capobianco, Progetto Giovani, Musicando, La Bottega delle Arti.

– 54esima edizione per il Carnevale storico di Castelvetere. Ecco il programma per domani martedì 13 febbraio: ore 11:00 Esposizione carri allegorici in Piazza Monumento; alle 12:00 Il Carnevale dei bambini: “Il trenino della ricerca”; alle 15:00 Inizio sfilata gruppi di ballo e carri allegorici per le vie del paese; ed alle 19:00 si balla in Piazza Monumento.
Mentre sabato 17 febbraio alle ore 10:30 passeggiata tra borgo e boschi circostanti a cura di “Anime Erranti”; alle 18:00 Esposizione carri allegorici in Piazza Monumento; alle 19:30 “Borgo in Maschera” musica itinerante e spettacoli nel centro storico: “Scuola di Taranatella Montemaranese”, “Boomerang Orkestra”, “Bakkano Sound”. Alle 23:00 Corteo di Carnevale Morto e lettura del Testamento; alle 24:00 “È muorto Carnovale viva Carnovale, o’ cuonsolo, balli e gozzoviglie fino a matina”. Contestualmente Dj Set “Doto DJ e A.Meriano” nella Sala Fiorentino Sullo.
In tutte le giornate: Stand eno-gastronomici con le specialità culinarie locali e non in Piazza Monumento; Museo del Carnevale aperto tutta la giornata a cura della “ProLoco di Castelvetere”; Visite guidate su prenotazione.

– A Lapio festa assicurata per domani martedì 13 febbraio alle ore 16:30 con “Il Carnevale 2024” dedicato a tutti i bambini organizzato dal comune nei locali della mensa dell’Istituto scolastico di Lapio.
Previste tante attività, dal trucco al teatrino delle marionette, giochi, balli, coriandoli e palloncini. Sfilata delle maschere con premiazione della maschera più bella. Tanta animazione e divertimento per i bambini e le loro famiglie.

– Anche a Bagnoli Irpino la scelta ricade su una festa al coperto, in una location eccezionale: il Castello Cavaniglia. L’Amministrazione Comunale, in collaborazione con l’Associazione Volontariato Altirpinia, presenta la seconda edizione del “Carnevale al Castello Cavaniglia”. Appuntamento per domani, martedì 13 Febbraio dalle ore 15.00 per un evento carico di divertimento per bambini piccoli e meno piccoli. Sfilata in maschera, giochi a tema, zucchero filato per tutti i partecipanti, con la presenza di personaggi che allieteranno ulteriormente l’evento: Willy Wonka, Pulcinella e Stitch.

– A Taurano doppio appuntamento a cura della ProLoco e dell’Amministrazione Comunale, con il “Carnevale Tauranese 2024”.
Una festa particolarmente sentita quella di carnevale per la comunità tauranese che, con il passare del tempo, si è radicata sempre di più nella cultura del piccolo comune del Vallo di Lauro. Una manifestazione che, oltre a portare allegria e divertimento, ha l’obiettivo di far riscoprire le usanze e le vecchie tradizioni che hanno contraddistinto i carnevali del passato.
Martedì 13 Febbraio verrà conferito il “Premio Olindo Aprano”, organizzatore storico del carnevale che ha regalato, nel corso degli anni, infinite gioie alla comunità tauranese. A seguire, si esibiranno il Gruppo Folk “La Quadriglia” e i bambini di Taurano.
Sabato 17 Febbraio grande attesa per le esibizioni dei Carnevali del Vallo, che con balli, musiche e costumi tradizionali animeranno le strade del suggestivo centro storico.
Non mancherà, infine, la presentazione de “I Mis” (I Mesi) in cui saranno protagonisti dodici ragazzi che rappresenteranno i mesi dell’anno, illustrandone le “qualità” e i “difetti”.

– A Sturno prima edizione del Nuovo Carnevale Sturnese. Organizzato dalla Pro loco di Sturno con il patrocinio del Comune, in collaborazione con l’associazione Agape Sport, l’Anpas di Sturno e l’associazione La Potea. L’appuntamento è per domani, martedì 13 febbraio alle ore 17:30 con “Rogo del Re Carnevale” presso l’Auditorium comunale, a seguire Festa in maschera con animazione e gonfiabili per bambini. Alle ore 19:00 estrazione lotteria di Carnevale e premiazione “Maschera più bella” e a seguire musica, cibo e tanto divertimento.

– Sabato 17 febbraio ad Atripalda si recupera l’iniziativa in programma il 10 febbraio: una nuova edizione di “Carnevale in piazza”. Si esibiranno la Zeza di Cesinali e di Capriglia, la tarantella di Volturara e la Mascarata Serinese, un “Intreccio” di tradizioni locali che s’incontrano ad un ritmo di musica incalzante. A capeggiare saranno i colori, gli abiti di scena e l’entusiasmo dei gruppi che si susseguono.
Al suono di Tamburelli, grancasse e nacchere si farà festa per un “matrimonio” sia esso il coronamento di un amore o combinato a tavolino, sarà motivo per lanciarsi in danze esuberanti e spasmodiche.
Si parte alle ore 15.00 con il raduno presso il mercatino rionale. Si prosegue alle 15.30 con la sfilata in maschera per le vie del paese per poi culminare in Piazza Umberto I con l’esibizione dei gruppi della provincia irpina.
Per i più piccoli, la Pro loco cittadina ha pensato ad un Laboratorio sul tema del Carnevale: martedì 13 febbraio alle ore 17:00 proiezione del video “L’Opera di Pulcinella”, a seguire Baby Dance, giochi e merenda, stesso nella sede della Pro Loco.

-Ad Aiello del Sabato sfilate, pastieri e serata organizzata. Colori, maschere, divertimento e condivisione a partire da domani 13 febbraio.

Per ulteriori info sugli eventi e su ciò che offre dal punto di vista architettonico e museale ciascun paese irpino vi consigliamo il portale della Provincia Sistema Irpinia

IN AGGIORNAMENTO