Carmelina e Simona, nelle mani irpine l’Help Desk di Expo 2015

Carmelina e Simona, nelle mani irpine l’Help Desk di Expo 2015

19 Maggio 2015

E’ irpina la fornitura di Help Desk e assistenza tecnica delle postazioni di lavoro di Expo 2015: a Carmelina e Simona, giovanissime Service Manager della HS Company, affidato il delicato compito di gestione del servizio.

Giovedì 14 maggio la partenza ufficiale del servizio affidato ad HS Company di Montemiletto di gestione dell’Help Desk e dell’assistenza tecnica delle postazioni di lavoro di Expo 2015 e venerdì mattina in viaggio alla volta di Milano per mettere in opera la macchina organizzativa.

In pochissimo tempo le due Service Manager di HS Company, Carmelina Bonito di Montefusco (Av) e Simona Di Donato di Pratola Serra (Av), hanno messo a punto un lavoro complesso e pieno di responsabilità.

Data l’urgenza e la necessità di procedere a un immediato inizio delle attività di supporto e di assistenza tecnica, il lavoro è partito velocemente a distanza di una settimana dall’inizio del grandioso evento. Le due giovani professioniste irpine hanno avuto l’enorme responsabilità di creare il servizio, gestire i flussi e l’erogazione dell’assistenza.

Un lavoro che le ha viste impegnate anche oltre le 12 ore al giorno affinché l’intero sistema fosse messo in piedi e fosse operativo in tutta la sua articolata organizzazione.

Carmelina Bonito

Carmelina Bonito

Un programma personalizzato sulle esigenze e sulle necessità del prestigioso cliente, l’Esposizione Universale di Milano 2015 che sta catalizzando su di sé l’attenzione di tutto il mondo con i suoi 141 partecipanti ufficiali tra Paesi e organizzazioni internazionali.

<<E’ un grande orgoglio per noi poter far parte di questa grandiosa macchina organizzativaci spiega Carmelina Bonito –. In quattro giorni siamo riusciti ad approntare tutto il servizio. Sabato abbiamo chiamato i colleghi dei sistemi informativi che fanno capo a Gianni Reppucci per configurare il sistema informativo e tutto è stato operativo da subito, garantendo immediato supporto. Il nostro impegno si è orientato allo studio approfondito del nostro cliente e alle sue esigenze per offrire un sistema quanto più dedicato e personalizzato possibile>>.

Un successo che premia le capacità e la professionalità della gioventù irpina, che si è fatta protagonista di un importantissimo progetto.

Simona Di Donato

Simona Di Donato

<<Dopo questi giorni frenetici ma pieni di energia a Milanoaggiunge Simona Di Donatostiamo ora sulla via di casa. Da oggi torneremo a Milano un paio di volte al mese per monitorare il tutto. Il servizio è entrato a pieno regime. Gli utenti Expo hanno a disposizione un numero verde per richiedere assistenza tecnica. Risponderà loro l’Help Desk di Avellino, che si collegherà da remoto per risolvere a distanza. In caso contrario l’intervento verrà eseguito dai tecnici sul posto. Abbiamo infatti convocato a Milano ben nove tecnici HS, distaccati dalle loro sedi di appartenenza e provenienti da varie regioni d’Italia, per il supporto al servizio e provveduto ad assumere per la durata dell’evento tre nuove risorse affinché ogni aspetto fosse coperto e avesse delle persone di riferimento. Nulla è stato lasciato al caso e anche ogni minimo dettaglio preso in dovuta considerazione>>.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.