Carcere Poggioreale, droga a detenuto via posta: hashish nascosto tra le foto

Carcere Poggioreale, droga a detenuto via posta: hashish nascosto tra le foto

5 Febbraio 2021

Nel carcere di Poggioreale la droga questa volta è arrivata via posta, celata in una sorta di doppio fondo ricavato in 10 delle 30 fotografie fatte pervenire a uno dei detenuti.

A rendere noto l’episodio è l’Osapp. “Tanti sono i metodi criminosi per occultare materiale illecito posti in essere dalla criminalità – commenta Luigi Castaldo, vice segretario del sindacato in Campania -, ma nonostante le grosse criticità che soffre il personale di Polizia Penitenziaria dell’intera regione, si riesce ad espletare con zelo e scrupolo il proprio dovere. Il plauso va a tutti quei poliziotti penitenziari in prima linea, come gli addetti alla corrispondenza, che oggi, coordinati dal dirigente aggiunto Gaetano Diglio, sono riusciti a evitare che la droga giungesse a destinazione”.