Carcere di Ariano Irpino, ennesima aggressione a un poliziotto

0
1028

Nella giornata di ieri ennesima aggressione ai danni di un assistente capo della Polizia Penitenziaria in servizio presso la casa circondariale di Ariano Irpino.

Un detenuto ha letteralmente aggredito il poliziotto in servizio. Aggressioni ingiustificate che generano insicurezza tra tutto il personale, nonostante l’intervento costante del Direttore dr.ssa Mariarosaria Casaburo e del Comandante i quali ribadiscono da tempo maggiore risorse per assicurare i compiti istituzionali.

Maurizio De Fazio, Consigliere Nazionale Uspp, chiede maggiore sicurezza del personale di P.P. in quanto la pianta organica della casa circondariale di Ariano Irpino non è soddisfacente per assicurare l’ordine e la sicurezza dell’istituto. Il sindacato chiede pertanto al Dipartimento dell’amm.ne Penitenziaria di rivedere la custodia aperta dei detenuti in quanto questo nuovo modello custodiale è del tutto insicuro e aumenta l’ostilità dei detenuti nei confronti del personale di Polizia Penitenziaria.