Carcere Bellizzi, agente di Polizia Penitenziaria intossicato da fumo in cella: la denuncia del sindacato

0
6

Agente della Polizia Penitenziaria intossicato da esalazioni di fumo presso il Carcere di Bellizzi.

A riferirlo è Franco Volino, segretario Uil Pa Polizia Penitenziaria di Avellino: “Ho voluto sincerarmi delle condizioni di salute del poliziotto coinvolto, che è stato costretto al ricovero presso il pronto soccorso. A lui va tutta la solidarietà mia e dell’organizzazione sindacale che rappresento”.

Il fumo, secondo quanto riferisce una nota del sindacato, è stato sprigionato dall’incendio dei rispettivi materassi da parte di due detenuti nel reparto isolamento per motivi ignoti. Il malcapitato poliziotto ha riportato una “dispnea da inalazione di materiale tossico”.