Carcere Avellino, primo giorno a Bellizzi per la nuova direttrice Concetta Felaco

0
3289

Dopo il passaggio di consegne col predecessore Paolo Pastena, primo giorno alla guida della Casa Circondariale di Avellino per la nuova direttrice Concetta Felaco, fino a pochi giorni fa all’Icatt di Eboli.

Per la Felaco è un ritorno in Irpinia, visto che già dall’agosto 2016 al febbraio 2019 è stata vicedirettrice della Casa Circondariale di Contrada Sant’Oronzo. Realtà ben conosciuta dalla neo direttrice. Da affrontare, oltre a criticità comuni agli istituiti penitenziari, come la carenza di personale e il sovraffollamento, anche problematiche strutturali. Solo qualche mese fa l’evasione dei tre detenuti: uno preso mentre stava scavalcando nell’intercinta della struttura, gli altri acciuffati in seguito.

Dunque dalla riorganizzazione del lavoro alla sicurezza fino alle emergenze che interessano la sanità nell’istituto, sono tante le questioni alle quali la Felaco è chiamata a portare migliorie, puntando sul lavoro di squadra e sulla scia di quanto fatto in precedenza.