Capriglia, Guerriero: “Al primo posto le opere pubbliche”

0
4

Capriglia – “La riqualificazione, il rifacimento e l’ampliamento delle opere pubbliche primeggiano tra gli obiettivi della lista che rappresentiamo – afferma Elia Guerriero, candidato a consigliere nella compagine “Il paese, continuità e rinnovamento” di Capriglia. – L’ingrandimento del cimitero del paese, più volte osteggiato da privati e dall’attuale opposizione, e il completamento del campo scolastico, rientrano nelle priorità della nostra lista, capeggiata da Domenico Spiniello”.
Sulle problematiche dei caprigliesi, Guerriero puntualizza: “Nel corso degli anni, la politica, non ha cucito i rapporti, ma li ha deteriorati determinando questioni di natura sociale. Capriglia ha sempre avuto un dialogo circoscritto, con l’opposizione – continua il consigliere Udeur. – Indipendentemente da chi la spunterà, tra le due liste in corsa, c’è la necessità di operare per il bene del paese e mettere da parte il clima ostile venutosi a creare negli ultimi anni. Nunziante Picariello – ammette Guerriero – ha puntato su giovani interessanti è vero, ma disapprovo che Capolupo si sia rimesso politicamente, per l’ennesima volta in gioco. Un uomo che, a mio avviso, ha realizzato un’unica opera: la piazza centrale del paese, con i fondi della 219”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here