Capriglia – Approvazione Siad: il sindaco incontra i commercianti

15 Dicembre 2005

Capriglia Irpina – Vivibilità e commercio. Il primo cittadino Giuseppe Magliacane punta a raggiungere traguardi sempre più prestigiosi. Primo tassello, che concluderà le attività in materia economica, l’incontro di domani con i commercianti del paese. Il sindaco, infatti, incontrerà i rivenditori per elaborare il Siad, ovvero il piano commerciale cittadino. Dopo l’approvazione, da parte della Commissione Attività Produttive, dello Statuto e dopo il placet delle forze politiche di maggioranza, lo strumento mercantile arriva all’attenzione dell’Esecutivo comunale per il suo sigillo definitivo. “E’ un documento importante – spiega il sindaco Giuseppe Magliacane – innanzitutto perché permette ai commercianti presenti sul territorio di accedere a finanziamenti regionali specifici. L’approvazione in tempi utili rappresenta una nostra precisa responsabilità politica ed amministrativa, indirizzata verso precisi interventi di recupero socio-economico. Si tratta di uno strumento di compatibilità che si collega strettamente a quelli urbanistici vigenti, il Piano Regolatore Generale e il piano di recupero del centro storico”. Fioccano le iniziative anche in ambito urbanistico. Dalla Regione sono stati finanziati circa 280mila euro per il completamento e la realizzazione di un centro sportivo polivalente. La struttura, un vero e proprio palazzetto dello sport, ingloberà un campo di calcio oggi in disuso, che sarà trasformato in un’area in cui sarà possibile praticare più attività. “In paese – continua Magliacane – mancano strutture ricettive di questo tipo per esercitare attività fisiche. L’impianto di via Casale, attualmente in uno stato di inagibilità, verrà sistemato con una copertura al fine di poter essere utilizzato anche durante la stagione invernale”.(Marianna Marrazzo)


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.