Caposele – Esclusa la lista del “Cuore”, Farina: ‘Dura lex, sed lex’

0
2

Caposele – Il Tribunale amministrativo di Salerno, prima sezione, ha respinto la richiesta avanzata dalla lista “Caposele nel cuore”, capeggiata dal dottore Pasquale Farina perché ritenuta responsabile di aver presentato la lista dei candidati in modo difforme dalla legge. Questo significa che Farina potrà partecipare da spettatore alla prossima consultazione elettorale. Via libera all’unica lista, quella dell’Arcobaleno, che dovrà raggiungere il 50% più uno dei votanti in rapporto agli elettori per ritenere valida la votazione. In caso contrario verrebbe nominato il commissario, con la funzione di traghettare Caposele a nuove elezioni. Il dottore Farina si dice sereno:“Se la magistratura ritiene che aver fatto sottoscrivere la lista di presentazione a tredici persone in più rispetto al numero fissato dalla legge è motivo di esclusione – commenta – noi ne prendiamo atto, anche se dispiace di non poter partecipare alla competizione. Non ho ancora letto gli atti, non conosco esattamente cosa il Tar abbia deciso, ma è chiaro che qualsiasi decisione sarà assunta nell’esclusivo interesse della popolazione e in difesa della democrazia”. L’anomalia era stata registrata dalla commissione elettorale, che in sede di controllo delle liste aveva subito escluso la lista di Farina; di qui il ricorso al Tar e la conferma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here