Cantiere scuola, vertice Comune-Regione-Ministero

0
752

Un confronto con la Direzione generale per i fondi strutturali per l’istruzione, l’edilizia scolastica e la scuola digitale del Ministero dell’Istruzione per giungere alla definizione degli interventi necessari a far ripartire i lavori al nuovo plesso scolastico di Via Principe Amedeo, cantiere bloccato da anni. Nella mattinata di oggi, dopo ripetuti solleciti da parte del sindaco di Lauro Rossano Sergio Boglione e dell’assessore Umberto Iovino, si è tenuto l’incontro in videoconferenza tra il dirigente dell’Ufficio  III- Misure di attuazione degli interventi di edilizia scolastica, la dottoressa Alessandra Cafardi, un dirigente dell’Ufficio di Gabinetto della Giunta Regionale della Campania e il responsabile dell’Utc del Comune di Lauro, l’architetto Diego Troncone insieme all’assessore all’Edilizia Scolastica e Urbanistica del Comune di Lauro, Umberto Iovino.

L’incontro di questa mattina segue una lunga e articolata interlocuzione tra il Comune di Lauro e il Ministero dell’Istruzione e la Regione Campania, partito nel settembre del 2021 con un sopralluogo dei tecnici della struttura di Coesione Territoriale del Consiglio dei Ministri.

“Il lavoro messo in campo insieme al sindaco Boglione per consegnare  una scuola moderna ai nostri ragazzi non si e’ mai fermato. Abbiamo per mesi interloquito con gli enti interessati, in primis Ministero e Regione Campania attraverso l’Utc, proprio per ottenere una svolta in  una vicenda ereditata dalla nostra amministrazione. Siamo fiduciosi e speriamo gia’ oggi di poter dare una buona notizia attesa da tempo”. Cosi’ all avvio del confronto l’assessore Iovino.