Campagna elettorale chiusa in città, ecco le modalità di voto

0
1492

Da oggi sabato 8 giugno urne aperte in città a partire dalle ore 15 per il doppio voto amministrativo ed europeo. Per le comunali la scheda è di colore blu. Sono sette i candidati a sindaco in città: Antonio Gengaro per il fronte progressista (Pd, 5 Stelle, Sinistra e associazioni), Laura Nargi in rappresentanza dell’amministrazione uscente, Rino Genovese che si candidata con il Patto Civico, Modestino Iandoli con Fratelli d’Italia, Gennaro Romei con l’Udc e ancora Vittorio Boccieri e Aldo D’Andrea.

Quando si vota

E’ possibile recarsi al seggio elettorale nella giornata di sabato dalle 15 alle 23 e domenica 9 giugno dalle 7 alle 23. E’ obbligatorio esibire al seggio la tessera elettorale e un documento di riconoscimento valido.

Come si vota

Per eleggere il sindaco e, contestualmente il Consiglio comunale, l’elettore alle elezioni amministrative ha tre possibilità di voto:

  • mettere una X sul simbolo della lista, assegnando così il voto anche al candidato Sindaco;
  • mettere una X solo sul nome dell’aspirante sindaco (in questo caso nessun voto sarà assegnato alla lista);
  • mettere una X sulla lista e scrivere il cognome del candidato consigliere che si preferisce.

E’ previsto il voto disgiunto, ovvero l’elettore può barrare il nome del candidato sindaco che preferisce e mettere una X anche su una lista che appoggia un candidato diverso.

Per quanto riguarda le preferenze è possibile sceglierne fino a due di sesso diverso ma appartenenti alla stessa lista.

Se nessuno dei candidati a sindaco raggiungerà il 50% più uno dei voti, i due candidati più votati andranno al turno di ballottaggio che si terrà nei giorni domenica 23 giugno dalle 7 alle 23 e lunedì 24 giugno dalle 7 alle 15.