Camorra: il figlio di “Sandokan” si è pentito

0
1833

Camorra: il figlio di “Sandokan” si è pentito. Ha iniziato a collaborare con la giustizia, in particolare con la Direzione distrettuale antimafia di Napoli, Walter Schiavone, figlio secondogenito del capo del clan dei Casalesi Francesco “Sandokan” Schiavone.

Avrebbe reso già due interrogatori. La circostanza è emersa ieri al tribunale di Napoli, nel corso dell’udienza preliminare dell’indagine anticamorra relativa al controllo da parte del clan del business della distribuzione di prodotti caseari, come la mozzarella di bufala, nel Casertano.