Camminata rosa, la nota di Amdos Mercogliano

0
11

Un fiume rosa ha invaso le strade di Mercogliano ed Avellino nella mattinata di domenica 13 settembre.

Un fiume di solidarietà che ha visto sfilare, per la Seconda Camminata Rosa organizzata dalle Amdos e Amos Irpine, più di 1500 persone che hanno marciato e ballato fino al Duomo di Avellino dove si è svolta la Santa Messa.

Così l’Amdos Mercogliano: “Le vere protagoniste sono state le donne, quelle donne forti che hanno lottato contro il terribile nemico e l’hanno sconfitto.

Il cancro al seno si presenta sempre più frequentemente e purtroppo anche in età giovane, ed è per questo che le associazioni Amdos e Amos organizzano visite gratuite di prevenzione in diversi paesi dell’Irpinia, dando la possibilità in questo modo a tante persone di salvare la propria vita con la prevenzione.

Tutto ciò non sarebbe possibile senza la collaborazione preziosissima e il lavoro amorevole del senologo dottor Carlo Iannace.

Ed è per questo che i ringraziamenti principali vanno al dottore e a tutte le Amdos e Amos irpine che hanno organizzato e coordinato ogni aspetto di questa Seconda Camminata Rosa, il quale scopo principale, oltre a lanciare il messaggio dell’importanza della prevenzione e a dimostrare la forza delle tantissime donne che grazie ad essa hanno sconfitto il cancro al seno, è la raccolta fondi per l’acquisto di un ecografo portatile da utilizzare nelle giornate di prevenzione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here