Camionista ubriaco fermato dalla Polstrada sulla A16

0
8

Nel corso della serata di ieri, 23 luglio, lungo la A16 un autoarticolato che trasportava collettame è stato visto sbandare paurosamente. Per fortuna sul posto c’erano gli uomini della Polstrada, impegnati nei servizi di vigilanza stradale in autostrada demandati dal Compartimento Polstrada della Campania e disposti dal Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Avellino Dr. Alessandro Salzano, Vice Questore Aggiunto. Una pattuglia della Sottosezione di Avellino Ovest, notando il fatto, immediatamente e tempestivamente si è frapposta tra i mezzi che sopraggiungevano e l’autoarticolato impedendo il sicuro verificarsi di incidenti stradali. Il mezzo pesante, infatti, aveva percorso diversi chilometri zigzagando fino a sfiorare guardrail da un lato e muro dall’altro, occupando l’intera carreggiata; nel frattempo telefonate di allarme giungevano ai centralini della Stradale. La pattuglia è riuscita a fermare l’autoarticolato al chilometro 35 con l’ausilio dell’altra pattuglia giunta intanto da Grottaminarda, nei pressi di Monteforte Irpino e ha sottoposto immediatamente il conducente, A. S. del ’73 di Acerra, al controllo del tasso alcolemico attraverso l’etilometro in dotazione. Il conducente aveva un tasso di quasi 6 volte superiore al consentito per cui è stato denunciato all’ autorità giudiziaria per guida in stato d’ebbrezza, ritirata la patente e fermato il veicolo. La Polstrada sottolinea anche che per i conducenti di mezzi pesanti colti alla guida in stato d’ebbrezza, viene disposta la revoca della patente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here