Calitri: “Chiederai l’elemosina” Oggi è l’insegnante più giovane d’Italia

0
29587

Pierpaolo Pannisco, 21enne di Calitri, è l’insegnante più giovane d’Italia: “E pensare che un professore mi disse che avrei potuto chiedere solo l’elemosina”

Pierpaolo Pannisco ha 21 anni ed è di Calitri. Ha stabilito un record: è uno degli insegnanti più giovani d’Italia. Pierpaolo infatti insegna meccanica in un istituto in provincia di  Reggio Emilia.

Dopo essersi diplomato ha conseguito gli esami necessari per avere l’abilitazione all’insegnamento fin quando non è stato chiamato a prendere servizio. Nel frattempo, per guadagnarsi da vivere, ha fatto anche il barista ed ha lavorato come tornitore in una fabbrica.

Ora è un insegnante competente ma sempre vicino ai suoi studenti. Infatti Pierpaolo, alla fine di ogni lezione, si ferma con i suoi studenti, che sono anche suoi coetanei, per ascoltarli e dare loro consigli, incitandoli sempre a migliorare e a credere in se stessi.

Pierpaolo è la dimostrazione che con l’impegno e il duro lavoro si possono realizzare i propri sogni e racconta:

“Pensate che c’è stato un mio professore delle medie che mi aveva preso di mira e un giorno mi disse, con tono sprezzante, che al massimo nella vita avrei potuto chiedere l’elemosina. Io non mi sono mai dato per vinto e con la tenacia tipica di un irpino, mi sono impegnato per ottenere buoni risultati. Quando sono partito da Calitri verso Reggio Emilia ho pianto ma ora sono orgoglioso di tutto ciò che ho fatto”.

Servizio di Enzo Costanza  #CiVuoleCostanza