Calcio – Dalla traversa di Bologna alla staffetta di Trapani: Castaldo si riprende l’Avellino

Calcio – Dalla traversa di Bologna alla staffetta di Trapani: Castaldo si riprende l’Avellino

2 Dicembre 2015

Sono trascorsi esattamente sei mesi dalla traversa del Dall’Ara sulla quale si infransero i sogni di scalata alla massima serie dell’Avellino. L’ultima freccia all’assalto della finale play-off fu scoccata da Gigi Castaldo che in quella occasione ha disputato la sua ultima gara ufficiale. Il 28 luglio, in pieno ritiro, infatti è iniziata la squalifica di quattro mesi per il caso Nocerina che ha frenato il desiderio di rivalsa del bomber di Giugliano in credito con la sfortuna.

Ora che il letargo è terminato, Castaldo si ricandida a protagonista assoluto della scena biancoverde in vista della trasferta di Trapani, fortunata soltanto a livello personale un anno fa, che ha assunto un valore delicato alla luce del momento no della squadra di Attilio Tesser. In Sicilia, il trascinatore del triennio Rastelli proverà subito a farsi perdonare il ritardo. Castaldo si è allenato regolarmente da metà luglio con quattro amichevoli estive e qualche sgambata di tanto in tanto con le formazioni giovanili nelle gambe.

Il ritmo partita è certamente ben altra cosa, ma fisicamente super Gigi è pronto e non vede l’ora di guidare i suoi compagni fuori dal tunnel della nuova crisi di risultati. Il rientro di Castaldo giunge puntuale in soccorso a Tesser che ha perso Mokulu a causa di problemi muscolari per la gara del “Provinciale”. Il tecnico di Montebelluna, avendo come punto fermo avanzato Trotta, avrà la possibilità di gestire sia Castaldo che Tavano, entrambi reduci da periodi di inattività differenti per modalità e tempi.

Tesser starebbe pertanto programmando una staffetta tra i due. Tavano è recuperato e contro il Perugia è subentrato nella ripresa disputando oltre mezz’ora, ma la scelta iniziale potrebbe ricadere su Castaldo per una questione di impatto mentale sulla contesa che potrebbe risultare determinante. L’ex Empoli e Livorno costituirebbe così un rincalzo di lusso che ha dimostrato di esaltarsi maggiormente in coppia con Mokulu. Dalla traversa di Bologna alla staffetta di Trapani: Castaldo si riprende l’Avellino.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.