Calcio Serie/D – Solofra: mister Barbato smonta il caso Iyke

0
96

“Iyke non è un caso per la squadra del Solofra – lo afferma il trainer dei conciari, Gavino Barbato che continua – il giocatore è stato richiamato alla disciplina nei confronti dei suoi compagni e in previsione della partita di sabato contro il Noicattaro, dove bisogna dare il massimo a cominciare da Jonathan, dal sottoscritto fino al massaggiatore. Il calcio – sottolinea Barbato – è un gioco di squadra, bisogna capire che un singolo non la fa”. Per il trainer dei gialloblu Iyke è un giocatore come gli altri e non esistono corsie preferenziali visto che al Solofra servono giocatori che scendono sul rettangolo di gioco per dare il massimo. “Un giocatore non deve essere coccolato dalla società e né dall’allenatore, può benissimamente, per la sua bravura, diventare il beniamino dei tifosi, per me sono tutti uguali e su questo mio pensiero penso che pure la società sia d’accordo”. Il tecnico del Solofra annuncia che domani non ci sarà la consueta partitella amichevole né quella di scarico “sfrutterò tutto il campo per far lavorare i ragazzi sui vari moduli da impiegare sabato contro i pugliesi che occupano la terza piazza in classifica Quindi voglio una squadra aggressiva, determinata e soprattutto efficiente nei vari reparti, non ammetto scollamenti tra questi e né svarioni difensivi”. (Dante Grimaldi)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here