Calcio – Serie B, Cutolo acciuffa il Latina: Livorno salvo al 90′

0
3

Livorno e Latina hanno pareggiato 1-1 nel posticipo serale della terza giornata di Serie B. Buona partenza del Latina, subito propositivo all’Armando Picchi. L’undici pontino fraseggia bene, ma la prima occasione è per i padroni di casa: al 9′ Farelli è attento sul velenoso destro di Moscati, palla in angolo. La risposta del Latina passa per i piedi di Viviani: sulla punizione del numero 7 nerazzurro fa buona guardia Mazzoni. Il Latina prende campo, al 23′ numero di Sforzini: stop di petto e destro al volo, in acrobazia, alto sopra la traversa. Gara viva e avvincente: al 31′ bolide dalla distanza di Siligardi, palla in fallo di fondo. Al 41′ dalla distanza ci prova anche Valiani, mira sbagliata. In avvio di ripresa gli amaranto restano in inferiorità numerica: fallaccio su Valiani di Djokovic che, già ammonito, rimedia il secondo cartellino giallo e torna subito negli spogliatoi. Livorno in 10 uomini e Latina subito in vantaggio: al 3′ i nerazzurri si portano avanti con un colpo di testa di Crimi. Al 44′ il Livorno trova il pari su calcio di rigore: Cutolo dagli undici metri non lascia scampo a Farelli. Dopo 4′ di recupero all’Armando Picchi arriva il triplice fischio. Con questo risultato le due squadre raggiungono in classifica Carpi e Lanciano a 5 punti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here