Calcio – Ora è ufficiale: l’Avellino non è più in vendita

0
3

Si chiude definitivamente la vicenda relativa alla cessione dell’Us Avellino. I fratelli Pugliese con un comunicato stampa, confermano l’intenzione di non voler lasciare più la società biancoverde. Alla fine, i vertici societari hanno deciso di restare al timone dei lupi chiudendo le trattative con l’imprenditore di Montella Ferruccio Capone. Una notizia importante che scoglie così un altro nodo:il più delicato. Adesso, si potrà guardare con maggiore serenità all’imminente futuro, pensare soltanto ad un campionato che sul campo ci sta dando tantissime soddisfazioni. Ora che anche l’ultimo tassello del mosaico è stato rimesso al proprio posto è doveroso tifare soltanto per l’undici di Galderisi. Con l’auspicio che domani vinca l’ennesima dura sfida contro un avversario duro come la Cavese. Adesso, c’è bisogno esclusivamente di unità di intenti per riportare il lupo lì dove merita. Mettiamo da parte qualsiasi polemica. Cerchiamo di guadagnare tre importanti punti sul campo, in attesa che la Caf mercoledì ci possa dare quanto c’è stato tolto lo scorso sedici ottobre.
QUESTO IL COMUNICATO DELLA SOCIETÀ
La proprietà dell’Unione Sportiva Avellino S.p.A., nella persona dell’amministratore delegato Massimo Pugliese, comunica che le trattative per la cessione del pacchetto azionario, portate avanti da oltre due mesi con i gruppi imprenditoriali che si sono fatti avanti fino ad oggi, sono definitivamente chiuse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here