Calcio – Mignani: “Ho deciso. Tra qualche giorno vi dirò dove andrò”

2 Gennaio 2006

Colpo di scena in casa Avellino: Michele Mignani centrale difensivo del Siena non sigla l’accordo con i lupi. L’affare che da qualche giorno veniva dato per concluso non si farà. L’esperto centrale ed ex capitano dei bianconeri, ha firmato un biennale con la Triestina del presidente Tonellotto. Sembrerebbe che a far saltare l’operazione siano stati 50 mila euro di differenza. Questa la cifra che divideva i biancoverdi dal centrale toscano, infatti, il club alabardato gli ha offerto un contratto di 280mila euro per due anni, rispetto ai 230mila messi sul piatto della bilancia dallo staff dirigenziale irpino. Un duro colpo se si pensa che in Via Cannaviello, il suo arrivo era dato per certo: Quindi, arriva una brutta mazzata per la dirigenza irpina che puntava molto su questo atleta. Secondo indiscrezioni, sembrerebbe che il calciatore ed il suo procuratore nella tarda serata di ieri avrebbero chiamato Fedele per disdire l’appuntamento di questa mattina. Il calciatore però almeno per il momento non conferma: “Ho fatto la mia scelta, ma per rispetto del Siena, dell’Avellino e dei suoi tifosi non parlo. Tra qualche giorno conoscerete il mio futuro”. Non ci resta che attendere e sperare che alla fine l’affare si concluda positivamente. Una cosa è certa se così non fosse i biancoverdi dovranno muoversi per trovare subito la giusta alternativa e consegnarla al tecnico di Grosseto prima dell’incontro di sabato contro il Verona dell’ex Massimo Ficcadenti. Per la sfida contro l’Hellas, il presidente Marco Pugliese aveva promesso tre innesti per la prima sfida del nuovo anno, speriamo che mantenga la parola.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.