Calcio-Mamede e Mignani i prossimi colpi. Scambio Allegretti-Dionigi

28 Dicembre 2005

Si stringono i tempi per Jose Mamede(Messina) e Michele Mignani(Siena), secondo fonti molto vicine alla società i due calciatori nelle prossime ore troveranno l’accordo con il sodalizio di Via Cannaviello. Sono loro i prossimi due colpi che il diesse dei lupi Enrico Fedele vuole sparare. Il responsabile di mercato della formazione biancoverde è pronto a portare al termine la doppia operazione, per consentire a mister Colomba di avere i calciatori a disposizione prima della sfida contro il Verona. Dopo Abruzzese quindi, l’Avellino potrebbe concludere altre due operazioni. Il centrocampista portoghese è stato messo in lista di sbarco dal club siciliano che da qualche settimana stava lavorando per cercargli una nuova sistemazione. L’Avellino gli avrebbe proposto un contratto triennale visto che il suo accordo con il club del presidente Franza scade nel giugno del 2007. Classe 72’ il mediano lusitano è da sempre un pallino di mister Colomba che lo ha allenato ai tempi della Reggina. Il calciatore che qualche giorno fa aveva rifiutato un offerta del Catanzaro, si inserirebbe alla perfezione negli schemi dell’allenatore di Grosseto. In passato ha indossato anche le maglie del Vitoria Setubal ed Evora. Per l’ormai ex capitano della Robour pare che l’affare sia stato già concluso. L’esperto calciatore non si sbottona: “Ci siamo sentiti con alcuni dirigenti, ma per correttezza nei confronti dei dirigenti del Siena, dell’Avellino e dei suoi tifosi preferisco non parlare”. Il calciatore da nove anni in toscana, andrebbe a formazione una coppia centrale nuova di zecca con Abruzzese. In alternativa c’è sempre Marco Pecorari del Lecce, l’ex capitano del Crotone trova poco spazio in salento e vorrebbe trasferirsi altrove. I lupi per ottenere il calciatore, dovranno battere la concorrenza di Triestina e Catanzaro. Riccardo Allegretti invece che alla Triestina, potrebbe passare alla Ternana. L’ex calciatore di Modena, Chievo e Venezia, ha trovato da tempo l’accordo con la società del presidente Tonelletto, ma la formazione biancoverde vorrebbe inserirlo in uno scambio con gli umbri per arrivare all’Ariete Davide Dionigi, altra vecchia conoscenza dell’allenatore dei lupi, che lo ha avuto alle proprie dipendenze al Napoli ed alla Reggina. Il calciatore non si è ambientato tra le fila della squadra allenata da Brini e quindi, sarebbe propenso a trasferirsi alla corte del suo vecchio maestro. Abbandonato Marco Ferrante, che non vuole scendere di categoria, Re ‘Davide’ è divenuto l’obiettivo numero uno . Per quel che riguarda le partenze Raffaele Biancolino è seguito sempre con più insistenza dal Perugia che avrebbe formulato un’offerta all’Avellino e proposto un sontuoso triennale. Il centravanti di Capodichino è oggetto del desiderio anche di Vicenza, Albinoleffe e Ternana, ma il club irpino è pronto a privarsene soltanto per cederlo in terza serie. Il San Marino sta seguendo con molta insistenza Emilio Docente. Sempre per quanto concerne le operazioni in uscita, Cinelli potrebbe trasferirsi al Frosinone, ma neanche la Salernitana abbandona l’idea di prendere il rosso di Isola Liri. Criaco è conteso da Foggia e Sambenedettese, con la formazione allenata da Giannini in leggero vantaggio sui pugliesi. Per la corsia di destra torna in auge il nome di Salvatore Vicari, nella passata stagione alla Ternana e che ha da poco rescisso con la Reggina.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.