Calcio – La soddisfazione di Felice Evacuo e Gaetano Grieco

0
3

Calcio – Il suo è stato un ritorno in grande stile. Quattro goal, due assist in tre incontri: numeri importanti per il bomber che fino a questo momento ha sempre giocato. Non ci poteva essere sicuramente inizio migliore per Felice Evacuo. L’attaccante di Pompei, rientrato alla base dopo la positiva esperienza a Sassari, è tornato più forte di prima pronto a prendere il lupo per mano e riportalo nel calcio che conta: “Abbiamo espresso un’ottima prestazione. Siamo scesi in campo con la giusta cattiveria agonistica e credo che pur giocando male avremmo vinto lo stesso la partita”. Che effetto ti ha fatto vedere lo stadio semideserto: “E’ stato brutto. Perché so quanto i tifosi ci tengono a questa squadra”. E sul tira e molla tra la società e i tifosi afferma: “Speriamo che quanto prima possano essere chiarite le cose. Questa squadra ha bisogno del sostegno della propria gente. Il loro supporto per noi è fondamentale. C’è passione intorno a questi colori ed è normale che la gente dopo la retrocessione dello scorso anno sia delusa. Credo e parlo per chi era già qui: questa retrocessione è differente dalla precedente. Perché l’Avellino di Zeman era già retrocessa a gennaio. Non sono arrivati calciatori di nome, ma penso che chi è giunto ad Avellino ha fame e questo è fondamentale in serie C”. Soddisfatto anche il ‘gemello’ Grieco: “Sono contento per Moretti che ha ritrovato il goal. Dobbiamo ripartire da questa partita e continuare sulla strada intrapresa. Adesso, dobbiamo confermarci a Martina”. (di Sabino Giannattasio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here