Calcio – I lupi battono la Puteolana. Il D.S. Maglione cala il tris

0
14

AVELLINO: Cecere (69′ Milan), Diliso (46’Ragosta), Ulivi (46’Moretti), Moresi, D’Andrea, Puleo K, Luciani (46′ Cucciniello), Porcari (46′ Di Cecco), EVacuo, Grieco (46’Ascenzi), Tufano. ALLENATORE: Giuseppe Galderisi

PUTEOLANA: Ciccarelli, Biancolino (65’Conte), D’Alterio (60′ Trinchillo), Ciulla, Ferrigno (46’Prezzini), Del Nunzio K, Agata (70’Doriano), Maddaluno (66′ Oceano), Di Roberto (1’st Buono), Cesarano (55′ Puoti), Tempesta (54’Ciotola). ALLENATORE: Vincenzo Potenza

ARBITRO: Sig. Picariello

ASSISTENTI:Ruggiero/Bellofiore

MARCATORI: 9′, 55’, 90’ Evacuo, 20′ Grieco, 46’ Tufano,64’, 83’ Ascenzi

NOTE: Al “Comunale” di Aiello del Sabato (Av) presenti 1500 spettatori

L’Avellino vince e convince. La formazione allenata da Galderisisupera 7 a 0 la Puteolana nel test amichevole disputato al Comunale di Aiello. Davanti a circa 1500 tifosi il lupo diverte e si diverte. Mattatore dell’incontro, il solito Evacuo: autore di una tripletta. Buona anche la prestazione di Luciani, Grieco e Porcari. Il tecnico salernitano si affida ancora al 4-2-3-1 con Cecere tra i pali, difesa a quattro con Di Liso ed Ulivi sugli esterni ed il duo D’AndreaPuleo al centro. A fare da muro davanti la difesa Moresi e Porcari. In attacco alle spalle di Evacuo il trio Luciani, Grieco Tufano. L’Avellino preme subito sull’acceleratore e dopo pochi giri di lancette si rende pericoloso: Porcari cede la palla a Tufano sulla corsia di sinistra cross al centro per Evacuo che di testa manda la palla fuori. Il lupo è in continuo crescendo ed al settimo è Porcari a provarci dalla lunga distanza pallone sul fondo. Al 9’ gli irpini gonfiano la rete. Ulivi percorre tutta la corsia di sinistra mette al centro per Evacuo che non si fa trovare impreparato e di testa insacca. Al 16’ altra occasione da rete per i padroni di casa Grieco, serve Evacuo libero in area. Il bomber di Pompei di prima calcia a rete, ma il portiere para. Un minuto dopo l’Avellino va vicinissimo al raddoppio: Tufano si libera di due avversari la cede a Grieco che dalla distanza calcia a rete, la palla si stampa sulla trasferta. Al 24’ spettacolare rete di Grieco: l’attaccante ex Napoli vede Ciccarelli fuori dai pali e lo beffa con un gran pallonetto dai 35 metri. Al 26’ azione insistita dell’Avellino: Tufano calcia a rete, la sfera finisce distante dalla porta. Al 34’ il numero dieci irpino lancia Evacuo che in diagonale calcia a rete, nulla di fatto. Finisce così la prima frazione di gioco. Nella ripresa girandola di sostituzioni e l’Avellino trova subito la terza rete. Tufano dopo una mischia a limite d’area con un tiro di sinistro supera il numero uno ospite. Al 55’ arriva la quarta rete: cross dalla destra di Ragosta, Evacuo calcia a rete, il portiere respinge, ma sulla ribattuta il centravanti irpino insacca. Al 64’ cross di Tufano, la palla viene messa dentro da Ascenzi ben appostato sul primo palo. Nel finale lo stesso attaccante ex Ascoli ed Evacuo arrotondano il risultato. “Sono molto soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi. – afferma mister Galderisi – Stiamo crescendo sotto l’aspetto della condizione e questo è sicuramente molto importante a pochi giorni dall’inizio della stagione. E’ stato un buon test, ci siamo espressi bene. Da questo incontro traggo molte indicazioni positive”. Sull’impiego di Moresi in mezzo al campo dichiara: “Ho la fortuna di avere giocatori in grado di ricoprire più ruoli, che mi permettono di provare varie soluzioni”. Sui numerosi tifosi presenti sugli spalti: “Fa piacere vedere tanta gente sugli spalti in un’ amichevole. Questi tifosi dimostrano ancora una volta quanto tengono all’Avellino. Mi auguro di vedere le stessa scena in campionato. Loro sono fondamentali per noi”. Moretti è stato bersagliato dai fischi. Un atteggiamento da parte della tifoseria che non ha di certo fatto piacere all’allenatore salernitano: “Mi dispiace che Vincenzo sia stato trattato così. Spero che la cosa si risolva. Lui è un giocatore importante per noi”. Sull’arrivo dei tre genoani. “Sono soddisfatto. Avrò maggiore possibilità di scelta e questo è sicuramente un bene. Anzi, adesso, siamo anche troppi”. Soddisfatto anche il mattatore dell’incontro Felice Evacuo: “Più avanti si va e più migliora la condizione. Sono contento di aver segnato tre goal. Seppur in un test amichevole”. Sull’intesa con Tufano, Grieco e Luciani: “Ritengo che insieme abbiamo fatto vedere delle buone cose”. Pronto a smentire tutti coloro che non credono in questo gruppo: “Siamo una squadra giovane e capisco che da parte di qualcuno c’è un po’ di scetticismo, ma questo è dovuto anche alla retrocessione. Abbiamo grandissime potenzialità ed alla fine riusciremo a far cambiare idea a chi non crede in noi”. Gaetano Grieco ha festeggiato con una prestazione a dir poco superlativa la nascita della figlia Rebecca: “Sono molto felice per il gioco espresso Credo che di più non avrei potuto fare. Spero di poter migliorare ancora ed arrivare alla prima di campionato al top della condizione”.
Cosa ti senti di dire ai tifosi?
“Nulla. Sono fantastici, ma questo già lo sapevo”. L’unica nota stonata è stata rappresentata dai fischi a Moretti. Il futuro del terzino, che poche ore prima dell’incontro aveva deciso di sposare il nuovo progetto biancoverde, è a questo punto in bilico. Con lui diranno addio alla formazione irpina Ametrano, che ha lasciato il campo al termine della prima frazione di gioco e Nicoletto che nella giornata di oggi dirà sì al Ravenna. Sul fronte arrivi il diesse Maglione ha messo a segno un triplo colpo. Dal Genoa arrivano Rivaldo, De Angelis e Bacis. Il primo giunge in prestito, il secondo a titolo definitivo ed il terzo in comproprietà. Il nuovo Avellino è quasi al completo.(di Sabino Giannattasio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here