Calcio – Galderisi si affida ai goal di Evacuo

0
9

Si riparte dal Gallipoli. Si ricomincia dall’inferno della C. Dove l’Avellino è precipitato nuovamente al termine del doppio spareggio con l’Albinoleffe. Si riparte per ritentare una difficile scalata. Sarà dura ritrovare la cadetteria da subito, perché la concorrenza è tanta. I biancoverdi si contenderanno lo ‘scettro’ di migliore con Ternana, Perugia e Foggia. Il lupo di certo, non parte con i favori del pronostico. Non sarà di certo semplice conquistare il trono. Ma la formazione biancoverde ha i mezzi per farlo e quindi, ci proverà fino alla fine. Galderisi fa la conta degli assenti. Non ci saranno Cecere, fuori per scelta tecnica, Tufano squalificato, Biancolino fermo ai box per infortunio e Moretti, out per problemi burocratici. Si affida al 4-2-3-1 l’ex centravanti della Nazionale. Quindi: Gragnaniello tra i pali, difesa a quattro con Di Liso e De Angelis sulle corsie esterne e D’Andrea e Puleo al centro. A centrocampo Porcari e Di Cecco. In attacco Evacuo sarà supportato dalla triade Luciani- Grieco – Rivaldo. Auteri risponde con il 3-4-3: tra i pali Indicveri, in difesa Paschetta- Lo Monaco e Minadeo. Centrocampo con Nigro, Campolattano, Cinelli e Frezza. Mentre in attacco ci saranno Clemente, Califano e Morello.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here