Calcio Avellino – Filo diretto con l’Ascoli per potenziare la rosa

17 Novembre 2005

Fedele lavora a ritmi elevati, per poter regalare a Colomba al più presto le pedine giuste per completare lo scacchiere biancoverde. Il nuovo responsabile dell’area tecnica è già al lavoro per regalare al trainer di Grosseto, nel minor tempo possibile le pedine che serviranno ad innalzare il tasso tecnico della truppa irpina. L’ex dirigente di Casertana e Parma ha avviato contatti con l’Ascoli per portare all’ombra del Partenio un poker di calciatori bianconeri. Due per il centrocampo e due per l’attacco: per la mediana interessano il 28enne Mattia Biso ed il 19enne Valerio Virga, di proprietà della Roma, ma in prestito ai marchigiani. Il primo è un centrocampista centrale, mentre il secondo è un esterno di destra con spiccate doti offensive. Entrambi, sono stati scarsamente utilizzati dal tecnico bianconero Giampaolo. Per la linea offensiva sembra essere in dirittura d’arrivo l’operazione relativa al 35enne ariete Marco Ferrante, mentre pare che la dirigenza abbia chiesto informazioni anche per l’ex doriano Corrado Colombo: 26enne punta in grado di ricoprire più ruoli nel reparto offensivo. Nell’operazione Virga, potrebbe rientrare Francesco Millesi. L’esterno siciliano, si trasferirebbe quindi, con qualche mese di anticipo nella capitale. Sempre per quanto riguarda l’attacco, i buoni rapporti con il Siena, dalla quale nella passata stagione arrivarono Ghirardello e Riccio, potrebbero spingere il fantasista Matteo Serafini(78’) attualmente in prestito all’Empoli, verso il Partenio. Il calciatore in Toscana è stato utilizzato part-time dal tecnico Somma. Lo scorso anno ha indossato la maglia del Catania, disputando un buon torneo e mettendo a segno sei reti. La partenza di Millesi, costringerà la dirigenza avellinese a trovare una nuova soluzione sulla corsia di sinistra. Per quella zona del campo sono due i ‘papabili’ Christian Maggio (82’) della Fiorentina e Claudio Ferrarese( 78’), attualmente al Cagliari. Molto più facile arrivare al primo, che quest’anno in maglia gigliata non ha giocato nemmeno per un minuto. Un elemento molto duttile in grado di ricoprire più ruoli sull’intera fascia di competenza. Prima di vestire la maglia della formazione toscana, ha indossato quella del Vicenza per quattro stagioni. Per quanto concerne la difesa i nomi che circolano sono sempre gli stessi, quelli di Luca Fusco centrale del Messina ed ex capitano della Salernitana, Maurizio Lanzaro della Reggina e Vincenzo Migliaccio del Teramo. Sul fronte partenze, sono in lista di sbarco Emilio Docente, Luigi Panarelli e Simone Puleo. Mentre, sono da rivedere le posizioni di Daniele Cinelli e Leo Criaco. Intanto, mister Colomba nell’ultimo allenamento ha mischiato nuovamente le carte. Riproponendo nel fedelissimo 3-5-2, Ametrano e Russo sulle corsie esterne: rispettivamente a destra e a sinistra al posto di Leone e Moretti. In attacco probabile ballottaggio Rastelli – Leon per una maglia da titolare al fianco di Biancolino. E’ prevista per domani mattina la seduta di rifinitura prima della partenza alla volta di Bergamo.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.