Buon debutto dei biancoverdi a Verona con un pareggio a reti bianche

0
50

VERONA – Un punto conquistato con il cuore e con una buona visione di gioco , ma con un pizzico di buona sorte in più potevano essere tre. L’Avellino di mister Oddo alla prima in campionato non fallisce il traguardo minimo e strappa a Verona un punto che fa morale e apre la stagione dei biancoverdi nella massima serie con i migliori auspici. Lo O-O finale ha di fatto aperto al Bentegodi di Verona l’anticipo di campionato del torneo di Serie B TIM 2005/2006.

L’Avellino si è subito affacciato dalle parti di Pegolo con Millesi al 19′, la palla sfiora il palo. Poco dopo uno scontro a centrocampo con Fusco ha messo ko l’esperto scaligero Italiano, costretto ad uscire in barella.
Al 33’ Mazzola apre per la punta Adailton che serve Sforzini, ma l’arbitro Tombolini ferma tutto su segnalazione del suo collaboratore. Sul finire di tempo Sforzini fa la sponda per Adailton che scarica il suo sinistro, ma l’attento Cecere para.

Allo scadere del recupero, un”giallo” ripreso dalle telecamere in area irpina: Cassani scende sulla fascia destra, mette in mezzo, Sforzini sfiora di testa, Cecere esce di pugno, poi colpisce l’attaccante gialloblù. Più un gesto di stizza per il portiere sull’attaccante che era caduto scomposto sui piedi del numero uno dell’Avellino. Tombolini non vede e fischia la fine del primo tempo.

Verona vicno al gol al 54′: Adailton calcia una punizione dalla sinistra, Sforzini colpisce di testa, ma la palla lambisce l’incrocio dei pali.

Al quarto d’ora della ripresa occasione da rete per gli scaligeri: Cassani s’invola sulla fascia, mette al centro per Sforzini, palla sfiorata di testa che sbatte sul palo interno.

Al 69′ Pegolo effettua un intervento strappa applausi su Rastelli che aveva tirato a colpo sicuro. Applausi dei diecimila del “Bentegodi”. Poco più tardi Adailton, servito ottimamente da Sforzini, scarica il sinistro tra le braccia di Cecere.

Nei minuti finali l’Hellas cerca il gol ancora con Sforzini che sfiora il rasoterra dalla sinistra di Pulzetti.

HELLAS VERONA F.C.
Pegolo, Cassani, Gervasoni, Biasi, Turati, Pulzetti, Mazzola, Italiano (26′ Teodorani), Adailton, Sforzini, Iunco (5”’ Aurelio, 80′ Ferrazza). (A disp. Vanstrattan, Beccia, Iachemet, Bagalini). All. Ficcadenti.

U.S. AVELLINO
Cecere, D’Andrea, Criaco, Masiello, Panarelli, Allegretti (86′ Ippoliti), Riccio (47’ Leone), Fusco, Altobelli (62′ Evacuo), Millesi, Rastelli. (A disp. Taglialatela, Puleo, Sanges, Danilevicius) All. Oddo.

Arbitro: Tombolini di Ancona
Assistenti: De Santis – Nicoletti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here