Boss al 41 bis, Tabula Rasa e quei legami con l’Irpinia

Boss al 41 bis, Tabula Rasa e quei legami con l’Irpinia

25 Dicembre 2020

di AnFan – Carcere duro (lo ha deciso il Ministero della Giustizia) per Corrado Sparandeo, 63 anni, di Benevento, in carcere a Sulmona dove sta scontando una condanna a 11 anni, 1 mese e 10 giorni, per associazione di stampo camorristico, decisa per l’indagine Tabula Rasa, che aveva coinvolto anche alcuni irpini.

Nello specifico erano 38 le persone finite nell’indagine della Procura di Benevento che contestava una serie di episodi di spaccio, partendo da accertamenti sulla campagna elettorale per le elezioni comunali a Benevento nel giugno del 2016.

Mesi fa il tribunale di Benevento ha assolto quattro persone che ha avevano deciso di essere giudicate con il rito ordinario. Due di loro erano originari di Altavilla Irpina.