Bonito: De Pasquale conferisce le deleghe; convocato primo Consiglio

0
1446
Bonito_Amministrazione_2024

Il nuovo Consiglio comunale di Bonito si insedierà venerdì 28 giugno alle ore 18:00: convocata la prima pubblica assise all’indomani delle Elezioni Amministrative 2024 che hanno visto la riconferma per il terzo mandato del Sindaco Giuseppe De Pasquale, con la lista “Progetto Comune per Bonito” unica in corsa.

Nei giorni scorsi De Pasquale ha conferito le deleghe agli Assessori Maria Neve De Rosa, che si occuperà di Servizi Sociali, Politiche Giovanili, Cultura e Sport, Sviluppo economico e Turismo, Servizi scolastici ed a Giuseppe D’Ambrosio che ha ricevuto le deleghe a Urbanistica, Lavori Pubblici, Agricoltura, Ecologia e Ambiente, Servizi Comunali oltre alla carica di Vice Sindaco.

Una conferma che non significa mera continuità con la passata consiliatura. Le urne hanno, infatti, restituito all’Amministrazione dell’avvocato De Pasquale sicuramente una maggiore forza. Perchè se il competitor da battere era il quorum Bonito si è espressa.

Gli elettori sono stati il 71 per cento del corpo elettorale totale, un dato maggiore anche di quello delle passate elezioni comunali, fermo al 66 per cento; 1.1175 voti alla Lista Progetto Comune per Bonito.

Ai riconfermati consiglieri si sono aggiunti altri quattro nuovi ingressi che sapranno certamente alimentare la creatività dell’Amministrazione.
Come riferito dal Sindaco, tutti i consiglieri riceveranno una specifica delega e potranno così contribuire anche alla elaborazione sulle politiche programmatiche che sono state presentate durante la campagna elettorale.
Inizia dunque un nuovo mandato che non sarà solo la continuazione del lavoro iniziato ma che andrà alla ricerca costante di ogni possibilità per migliorare le condizioni del borgo.

Tra le priorità resta la questione “scuola”, ossia il completamento dei lavori di adeguamento e messa in sicurezza dell’Istituto Cassitto.