Blitz in un deposito di botti illegali: scattano le manette ad Angri

Blitz in un deposito di botti illegali: scattano le manette ad Angri

30 Dicembre 2020

La Guardia di Finanza di Salerno ha tratto in arresto ad Angri un uomo trovato in possesso di oltre 2300 botti artigianali, sprovvisti nella necessaria autorizzazione del Prefetto.

Il soggetto in questione è stato bloccato mentre usciva dal deposito di un terreno di sua proprietà. All’interno, le Fiamme Gialle hanno rinvenuto micce e spago per il confezionamento, oltre 60 chili di materiale esplodente pericoloso per le abitazioni limitrofe.

La Procura della Repubblica di Nocera Inferiore ha disposto per il responsabile, un 58enne, gli arresti domiciliari. Rischia fino a tre anni di reclusione e una multa fino a 100mila euro.