Bisceglie-Avellino, le probabili formazioni

0
258

di Claudio De Vito. L’operazione ritorno al successo fa tappa in Puglia per l’Avellino ancora a secco di acuti in questo 2020 che finora ha regalato soltanto due punti in quattro partite. Ma a Bisceglie sarà il primo banco di prova a mercato chiuso con una squadra letteralmente rivoluzionata soprattutto alla luce dei cinque innesti in extremis. Quanto basta a Capuano, costretto nuovamente a soffrire in tribuna, per varare l’undici a suo piacimento e non con l’ansia da emergenza.

Ecco allora in rampa di lancio il 3-4-2-1 con la figura chiave di Izzillo ed il solito estro di Micovschi a sostegno dell’unica punta che per l’occasione sarà il neo arrivato Pozzebon. L’Avellino si aggrappa all’ex Gozzano per sbloccare lo stallo realizzativo dei suoi attaccanti, facendo attenzione al terreno di gioco del “Ventura” autentico nemico di giornata per via del pessimo stato in cui versa il manto erboso. E’ una delle tante insidie di novanta minuti che Laezza affronterà nuovamente da difensore dopo aver girovagato per tutto il centrocampo, mentre a sinistra si rivedrà Parisi. A disposizione tutti i neo acquisti con percentuali di condizione differenziate. Out, oltre agli infortunati storici, Njie e Karic, quest’ultimo finito fuori lista. Biancoverdi con 268 tifosi al seguito.

Non ha alternative alla vittoria il Bisceglie che ha conquistato soltanto due giornate fa la sua prima vittoria casalinga. Problemi per mister Mancini ancora privo di Ebagua in attacco e senza gli squalificati Diallo e Rafetraniaina. L’ultimo arrivato Joao Silva dovrebbe essere lanciato dal primo minuto in difesa. Tra i pali l’under Borghetto potrebbe essere preferito a Casadei. In cabina di regia nel 3-5-2 Zibert, con Gatto e Montero pronti a far coppia in avanti.

Bisceglie-Avellino, le probabili formazioni

Bisceglie (3-5-2): Borghetto; Hristov, Joao Silva, Karkalis; Petris, Trovade, Zibert, Nacci, Armeno; Gatto, Montero

A disp.: Casadei, Turi, Murolo, Camporeale, Matrippolito, Longo, Ungaro, Ferrante, Tessadri, Sierra. All.: Mancini.

Indisponibili: Abonckelet, Cardamone, Dellino, Ebagua, Romani, Tarantino.

Squalificati: Diallo, Rafetraniaina.

Ballottaggi: Borghetto-Casadei 55%-45%, Joao Silva-Turi 55%-45%, Gatto-Sierra 55%-45%.

Avellino (3-4-2-1): Dini; Laezza, Zullo, Bertolo; Celjak, De Marco, Di Paolantonio, Parisi; Micovschi, Izzillo; Pozzebon.

A disp.: Tonti, Morero, Rossetti, Ferretti, Albadoro, Illanes, Alfageme, Evangelista, Sandomenico, Garofalo, Federico, Rizzo. All.: Padovano (Capuano squalificato).

Indisponibili: Charpentier, Karic, Njie, Palmisano, Silvestri.

Squalificati: nessuno.

Ballottaggi: nessuno.

Arbitro: Di Graci di Como. Assistenti: Mariottini di Arezzo e Meocci di Siena.