Bianchino sotto protezione: è caccia all’uomo col berretto

Bianchino sotto protezione: è caccia all’uomo col berretto

22 Aprile 2017

Sotto protezione il sindaco di Montoro Mario Bianchino e la sua famiglia, dopo i due attentati incendiari subiti nelle ultime due settimane.

Inevitabili le misure, visto l’accaduto, disposte dal prefetto di Avellino Carlo Sessa.

Intanto, proseguono serrate le indagini dei Carabinieri che avrebbero catturato dai sistemi di video sorveglianza degli esercizi commerciali della zona interessata, l’immagine di un uomo con un berretto che si allontana subito dopo l’incendio dell’auto del sindaco Bianchino.

La tensione nel montorese è altissima. I cittadini sono preoccupati per quanto sta accadendo e in tanti hanno espresso messaggi di solidarietà e vicinanza al primo cittadino.