Benevento, rivolta in carcere: feriti 5 agenti della penitenziaria

Benevento, rivolta in carcere: feriti 5 agenti della penitenziaria

3 Settembre 2020

Cinque agenti di polizia penitenziaria sono rimasti feriti nella serata di ieri durante una rivolta nel carcere di Benevento.

A darne notizia il sindacato dell’Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria, con il segretario Vincenzo Palmieri e il vice segretario Luigi Castaldo: “La sommossa è cominciata nel pomeriggio con atti di autolesionismo da parte di due detenuti – scrivono -, già protagonisti delle rivolte scoppiate durante il lockdown. Hanno creato scompiglio in una intera sezione,  incendiando alcune celle, sfondando un muro e devastando anche una cella d’isolamento”.

All’origine di tutto, la protesta scaturita dal suicidio, di qualche giorno fa, di un detenuto 34enne trovato impiccato nella sua cella.