Beccato a Forlì ricettatore “seriale”: su di lui pendeva ordine di arresto Procura di Avellino

Beccato a Forlì ricettatore “seriale”: su di lui pendeva ordine di arresto Procura di Avellino

31 Agosto 2020

Beccato a Forlì ricettatore “seriale”: su di lui pendeva ordine di arresto Procura di Avellino. Ai polsi del 43enne le manette gliel’ha fatte scattare la squadra mobile della questura di Forlì. L’uomo deve scontare una pena di quattro anni e mezzo di reclusione e 1.400 euro di multa per reati di ricettazione, commessi principalmente tra Milano, Napoli e Avellino. Dal dicembre 2019 sull’uomo pendeva un ordine di arresto emesso dalla procura di Avellino per quattro condanne, l’ultima delle quali risalente al 2019.

Il 43enne, attivamente ricercato anche dalla polizia di Napoli, era “specializzato” nella ricettazione di assegni rubati, reato che ha commesso in varie parti d’Italia a partire dal 2011; per lui anche precedenti per truffe a danno delle assicurazioni, dato che in diverse occasioni ha intascato fraudolentemente indennizzi. Gli investigatori della squadra mobile forlivese sono risaliti al numero di telefono dell’uomo e, attraverso mezzi tecnici, lo hanno localizzato e bloccato.