Basket – Provvedimenti Disciplinari: 1.150 euro di multa per l’Air

0
5

Queste le decisioni del giudice sportivo a seguito della 34ª giornata del Campionato Serie A. ELDO NAPOLI ammenda di 690,00 euro per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri) , per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) collettivo sporadico, senza colpire, per lancio di oggetti contundenti (accendini, penne e monete) collettivo sporadico, senza colpire.
Ammenda di 575,00 euro per invasione del campo di gioco con intenti pacifici prima del rientro negli spogliatoi di tutti gli aventi diritto. Squalifica del campo di gioco per 1 gara perchè, a fine gara, una persona entrava nel campo di gioco e spingeva il Presidente della quadra avversaria. Sostituita con ammenda di 6.000,00 euro come disposto dal Consiglio Federale.
RICHARD MASON ROCCA (Gioc. ELDO NAPOLI) deplorazione veniva espulso per aver platealmente protestato avverso le decisioni arbitrali.
ELDO NAPOLI ammenda di 288,00 euro per presenza nello spogliatoio di una persona non autorizzata.
A.IR. AVELLINO ammenda di 1.150,00 euro per offese e minacce verbali collettive frequenti del pubblico agli arbitri, per lancio di oggetti non contundenti (rotoli di carta igienica, palle di carta e bottiglie d’acqua aperte) collettivo e frequente, colpendo, il lancio di rotoli di carta igienica e di bottiglie d’acqua era tale da sospendere e ritardare la gara in più occasioni, per lancio di sputi isolato e sporadico, colpendo, per lancio di oggetti contundenti (fischietti) collettivo sporadico, senza colpire.
VIDIVICI BOLOGNA ammenda di 1150,00 euro per uso di strumenti sonori atti a turbare il regolare svolgimento della gara dopo che l’invito alla società di provvedere è rimasto senza esito, per offese e minacce verbali collettive frequenti del pubblico agli arbitri per lancio di oggetti non contundenti collettivo e frequente, colpendo per lancio di sputi collettivo e frequente, colpendo. Squalifica del campo di gioco per 2 gare, sostituita con ammenda di 12.000,00 euro come disposto dal Consiglio Federale n.7 del 6 maggio 2006, Comunicato Ufficiale n.789 perchè in tre occasioni più persone invadevano il campo di gioco: nel secondo periodo un dirigente non tesserato della Società entrava all’interno del campo protestando avverso le decisioni arbitrali, contribuendo a fomentare il pubblico locale; durante il quarto periodo più persone invadevano il campo di gioco insultando e minacciando gli arbitri e uno di questi scagliava con violenza il pallone di gara contro il secondo arbitro, colpendolo senza danno ad un orecchio; a fine gara durante un’invasione pacifica nuovamente alcuni tifosi si avvicinavano agli arbitri per offenderli, fatto che non degenerava per l’intervento degli addetti al servizio d’ordine. Si trasmettono gli atti alla Procura Federale per accertare eventuali responsabilità della Società in merito ai fatti accaduti durante lo svolgimento della gara in epigrafe anche alla luce delle dichiarazioni rese alla stampa nei giorni precedenti da parte di un dirigente non tesserato della Società.
UPEA CAPO D’ORLANDO deplorazione per uso di strumenti sonori (fischietti) atti a turbare il regolare svolgimento della gara dopo che l’invito alla società di provvedere è rimasto senza esito.
PREMIATA MONTEGRANARO ammenda di 192,00 euro per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.
SIVIGLIA WEAR TERAMO ammenda di 484,00 euro per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri, per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) collettivo e frequente, senza colpire, per lancio di oggetti contundenti (moneta) isolato sporadico, colpendo senza danno.
RONALD SYLVESTER SLAY (Gioc. PREMIATA MONTEGRANARO) squalifica per 2 gare per comportamento offensivo ed intimidatorio nei confronti degli arbitri

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here