Basket – In casa Montegranaro arriva l’ellenico Costas Vasiliadis

0
6

Nuovo arrivo in casa Montegranaro, la Sutor in mattinata ha annunciato l’arrivo del greco Costas Vasiliadis che sbarcherà in serata all’aeroporto di Ancona per unirsi ai suoi nuovi compagni già nella giornata di mercoledì, dopo aver espletato le consuete visite mediche. Nato a Salonicco il 15 marzo 1984, Vasiliadis è alto 2 metri per 102 kg e può giocare nei 2 ruoli di guardia e di ala piccola. La sua carriera da giocatore professionista è iniziata a Salonicco nel PAOK dov’è stato tesserato per 6 anni (dal 2000 al 2006) vestendo anche la fascia di capitano. L’ellenico è esploso nella stagione 2004-2005 chiusa con 14 punti di media sia in Campionato che in ULEB CUP, saliti a 17 di media nella stagione successiva. Nel 2006-2007 si è trasferito a Malaga alla corte di Sergio Scariolo, dando un contributo efficace sia in ACB (nell’anno in cui Malaga ha vinto il titolo Spagnolo) che in Eurolega (Final Four). Nella stagione passata è tornato in patria all’Olympiakos Pireo (società che detiene il suo contratto) con cui ha conquistato il 2° posto nella Coppa di Grecia (79-81 contro il Panathinaikos), dando un buon contribuito anche in campionato (9 punti di media uscendo dalla panchina, col 43% da tre punti e il 90% dalla lunetta), prima di essere prestato al PAOK per la stagione in corso dove è tornato ad essere capitano e bandiera della squadra di Salonicco. Terzo marcatore nel proprio paese, Vasiliadis stava viaggiando a 16,4 punti di media col 56% da due ed il 38% da oltre la linea dei 3 punti. Giocatore della Nazionale, il neo giocatore della Premiata è stato medaglia d’argento ai Campionati del Mondo Under 21 del 2005 in Argentina, perdendo la finale contro la Lituania (65-63) ma risultando miglior realizzatore dell’intero torneo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here