Basket, Avellino si mangia anche l’Orlandina e sogna il secondo posto

0
63

La notizia è che la sconfitta di Reggio Emilia a Varese potrebbe aprire le porte del secondo posto (alle spalle della corazzata Milano) per la Sidigas Avellino che oggi nel penultimo turno di stagione regolare ha battuta la giá salva Capo d’Orlando 85-69 tra le mura amiche.

Si deciderà tutto nell’ultimo turno quando i biancoverdi andranno in trasferta in quel di Venezia.

Intanto, con la vittoria odierna, Nunnally e soci blindano il terzo posto in classifica: finisse così, Avellino affronterebbe Sassari ai play off che oggi ha ceduto fuori casa a Pistoia.

Dopo una partenza assai equilibrata, è Avellino a imporsi grazie ad un super Ragland, mvp del match con 26 punti e 43 di valutazione finale. Ma i siciliani sono stati bravi a non mollare fino alla fine è a rientrare sino a due possesso di distanza.

Nel finale il solito Nunnally ha messo tutti a tacere, piazzando un break di 5-0 per l’assalto finale dei biancoverdi che hanno conquistando la 20esima vittoria in stagione, raggiungendo al secondo posto in classifica la Grissin Bon.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here